19 dicembre 2018
Aggiornato 00:00

Importanti novità sul trasporto pubblico: ricarica dell'abbonamento direttamente sui mezzi

Si inizia da oggi a installare le validatrici per ricaricare l'abbonamento direttamente dall'autobus o dal tram. Gtt prevede di installare 400 macchinari sulle linee cittadine

TORINO - GTT rende più semplice la vita dei suoi abbonati. Iniziano oggi le operazioni di installazione dei macchinari per ricaricare o attivare gli abbonamento dai trasporti (annuale, settimanale, mensile o plurimensile) direttamente sul tram o sull'autobus. Avete capito bene, non sarà più necessario recarsi fino ai punti di ricarica della metropolitana o nei Centri di Servizi al Cliente GTT. Si badi però che l'abbonamento potrà essere validato solo a partire da tre giorni dopo l'acquisto. La GTT prevede di installare 400 validatrici blu sui tram serie "6000", vale a dire le linee 4, 6 e 10, "5000", (linee 3, 9, 13 e 15) e sui bus lunghi da 18 metri.