17 dicembre 2018
Aggiornato 12:30

Sette giorni di smog oltre il limite, domani nuovo blocco delle auto

Venerdì 17 febbraio non potranno circolare i veicoli privati Diesel fino all’Euro 3 e i benzina, gpl e metano precedenti all’Euro 1. Da lunedì in vigore le nuove misure antismog
Le auto si fermeranno domani, venerdì 17 febbraio
Le auto si fermeranno domani, venerdì 17 febbraio ()

TORINO - La qualità dell’aria torinese peggiora ulteriormente e la circolazione dell’auto viene bloccata ancora una volta: nella giornata di domani, venerdì 17 febbraio, i veicoli privati Diesel fino all’Euro 3 non potranno circolare. Stesso provvedimento anche per le auto benzina, gpl e metano precedenti all’Euro 1. I veicoli adibiti al trasporto delle persone rimarranno fermi dalle 8 alle 19, mentre quelli adibiti al trasporto delle merci dalle 08:30 alle 14 e dalle 16:00 sino alle 19:00.

Da lunedì entrano in vigore le nuove misure antismog
Lo smog d’altra parte è tornato a salire e dopo sette giorni di fila con i Pm10 oltre i 50 microgrammi al cubo, è scattato il primo livello d’allarme (giallo) delle misure antismog previste dal protocollo regionale. C’è di più: a partire da lunedì 20 febbraio e fino al 15 aprile saranno attive le nuove misure, decisamente più restrittive rispetto a quelle adottate sin ora. Ad esempio, nel caso di allarme giallo come quello scattato oggi, si fermerebbero anche i Diesel Euro 4, mentre in caso di allarme giallo tutti i veicoli Diesel.