17 dicembre 2018
Aggiornato 13:30

Troppo smog, l'aria non migliora: domani nuovo «stop» ai Diesel Euro 4

Le misure più restrittive puniscono ancora una volta oltre 100.000 automobilisti: anche martedì 21 febbraio vietata la circolazione ai Diesel fino all'Euro 4 e ai veicoli Benzina, Gpl e Metano Euro 0
Stop anche ai Diesel Euro 4 anche nella giornata di domani, martedì 21 febbraio
Stop anche ai Diesel Euro 4 anche nella giornata di domani, martedì 21 febbraio ()

TORINO - Forse bisognerà iniziare a farci l'abitudine: anche domani, per il secondo giorno di fila, i Diesel Euro 4 non potranno circolare in città. L'annuncio è stato dato dal Comune di Torino oggi pomeriggio. Il provvedimento è esteso ovviamente anche a tutti gli altri veicoli Diesel sotto l'Euro 4 e alle autovetture Benzina, Gpl e Metano Euro 0: oltre 100.000 le automobili ferme.

Nuovo blocco, ma la situazione non accenna a migliorare
Le nuove misure antismog, più restrittive rispetto alle precedenti, non lasciano spazio a dubbi. Se la situazione non dovesse migliorare, questo tipo di blocco potrebbe ripresentarsi davvero frequentemente. Le previsioni dell'Arpa, purtroppo, non lasciano presagire buone notizie. Anzi. I valori di  μg/m³ rimangono ben sopra la quota di 49 necessaria per far "cadere" il blocco: ieri le Pm10 si sono fermate a 76, ma le previsioni per oggi e domani parlano di un valore superiore all'80. Insomma, nessun miglioramento. Per quanto riguarda le vetture private, il blocco sarà attivo dalle 08:00 alle 19:00, mentre per i veicoli adibiti al trasporto persone la circolazione sarà interdetta dalle 08:30 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 19:00.