12 dicembre 2018
Aggiornato 19:30

Controllato da mesi dalla polizia, licenza sospesa per un locale di San Salvario

Già lo scorso ottobre il Questore aveva preso provvedimenti, adesso arriva la seconda chiusura temporanea per il «Black&White» di via Nizza 3
Licenza sospesa per un locale di San Salvario
Licenza sospesa per un locale di San Salvario ()

TORINO - Dopo mesi di costante monitoraggio da parte degli agenti di polizia del Commissariato Barriera Nizza, il Questore ha emanato un provvedimento di sospensione della licenza del bar «Black&White» di via Nizza 3 per dieci giorni. Da quanto si apprende dalle forze dell’ordine, l’esercizio commerciale è noto per la frequentazione di persone dedite ad attività illecite e di individui di dubbia moralità che, la cronologia dei controlli effettuati, evidenzia continuare con univocità. Lo stesso locale era già stato sottoposto alla medesima chiusura nell’ottobre del 2016.

Arrestato un algerino di 37 anni
Nello stesso contesto è stato anche tratto in arresto un cittadino algerino di 37 anni, già destinatario di un provvedimento di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. L’aggravamento della pena (tramutata in custodia in carcere) è avvenuto poiché il trentasettenne è risultato essere più volte inosservante dell’obbligo stesso. La polizia lo ha rintracciato in San Salvario e, durante la perquisizione domiciliare, ha rinvenuto 10 grammi di sostanza stupefacente tra cocaina, hashish, anfetamine ed ecstasy.