5 agosto 2020
Aggiornato 07:00
Incidente mortale

La tragedia di corso Sebastopoli, la vittima dell’incidente è una donna di 69 anni

L’incidente è avvenuto alle ore 15 all’angolo con corso Orbassano. La donna è morta sul colpo e sono stati inutili i tentativi di rianimarla. La municipale è alla ricerca di testimoni

TORINO - Rosa Maria Brillantino, 69 anni, è la vittima del tragico incidente avvenuto nel pomeriggio di oggi, giovedì 2 marzo, in corso Sebastopoli. A travolgerla è stato un mezzo comparatore rifiuti che lavora per Amiat intorno alle ore 15: questo stava percorrendo corso Sebastopoli dallo stadio verso l’esterno della città quando, svoltando a sinistra in corso Orbassano, ha investito la sessantanovenne di fronte all’istituto bancario Intesa Sanpaolo.

Soccorso immediato ma inutile
Il conducente del mezzo ha subito arrestato la corsa per prestare soccorso alla donna, ma è stato tutto inutile. Sul posto è giunta un’ambulanza del 118 e gli agenti della polizia municipale per i rilievi del caso e per gestire il traffico mentre il corpo della vittima veniva portato via e mentre il conducente veniva sottoposto all’alcol test che ha dato esito negativo. Deviate anche le linee di Gtt 5, 12 e 55.