24 giugno 2017
Aggiornato 10:30
Carabinieri

Identificato e arrestato il piromane di piazza Derna, sabato notte l’ultima follia

Nella notte tra sabato e domenica aveva dato fuoco a tre auto elettriche del servizio di car sharing BlueTorino. I vigili del fuoco ci avevano messo diverse ore a riportare la situazione alla normalità

TORINO - Indagine lampo per i carabinieri del Nucleo Radiomobile che hanno individuato l’autore materiale dell’incendio che si è sviluppato sabato notte in piazza Derna e che ha distrutto tre auto elettriche del servizio car sharing BlueTorino, le colonne di ricarica e danneggiato l’insegna di un negozio che si affaccia sulla via. Il piromane in questione è un ivoriano di 48 anni che alle spalle ha alcuni precedenti penali, identificato grazie alla collaborazione di alcuni cittadini.

«Decisiva la collaborazione dei cittadini»
Se il responsabile dell’incendio di piazza Derna è stato preso è anche grazie alla collaborazione dei cittadini. A dirlo è il comandante provinciale dei carabinieri, il colonnello Emanuele De Santis che ha anche aggiunto: «Invitiamo la cittadinanza a continuare a offrire la propria collaborazione, segnalando tempestivamente ogni situazione anomala o sospetta. La collaborazione dei cittadini è stata fondamentale. Segnalare ogni situazione sospetta è il miglior contributo possibile per rafforzare la sicurezza». Intanto le indagini proseguono per stabilire se ci siano collegamenti  con gli incendi che da mesi stanno tormentando l'esistenza dei residenti della zona Nord della città.