5 luglio 2020
Aggiornato 22:00
Domenica ecologica 2 aprile

Domenica ecologica il 2 aprile, Gtt potenzia i mezzi di trasporto pubblico: ecco quali

Per evitare disagi al traffico, diversi bus e tram verranno potenziati. Più corse anche sulla metropolitana e bigliettai in superficie

TORINO - Mancano pochi giorni alla seconda domenica ecologica del 2017, prevista per il 2 aprile. Al fine di evitare disagi ai torinesi in giro per la città, come lamentato da molti cittadini lo scorso 5 marzo, Gtt ha deciso di potenziare diverse linee del trasporto pubblico. Anche la metropolitana, uno dei mezzi più frequentati, in servizio dalle 7 all’1, incrementerà i propri treni dalle 10:00 alle 19:00.

Le linee potenziate da Gtt
Dalle 10 alle 19 viaggeranno un maggior numero di mezzi sulle linee 2, 4, 10, 11, 13, 15, 18, 49, 55, 58b, 61, 68 e 72. In particolare la linea 4 avrà passaggi alle fermate raddoppiati rispetto a una normale domenica. Verranno utilizzati autobus da 18 metri al posto di quelli da 12 metri sulle linee 1, 14, 42, 46, 57 e 75.
Per sottolineare l’aspetto ecologico della giornata, domenica saranno utilizzati tram anche sulle linee che normalmente nei giorni festivi sono gestite con autobus (linee 10 e 13). Per la partita Torino-Udinese, che si svolgerà allo stadio Grande Torino, saranno potenziati i bus e tram del «servizio calcio»: linee 4, 10 e 17.

TuttaDritta e addetti alla vendita in superficie
Saranno presenti addetti GTT per la vendita dei biglietti e l’assistenza presso le piazze Carlo Felice (Porta Nuova), XVIII Dicembre (Porta Susa), Castello, in via Nizza (Lingotto Fiere) e allo stadio Grande Torino. Inoltre sarà possibile acquistare i biglietti presso tutte le stazioni della metropolitana. A seguito dello svolgimento della manifestazione podistica "Tuttadritta 2017" durante la mattinata di domenica 2 aprile (tra le 9.30 e le 12) varieranno il servizio le linee 2, 4, 9, 11, 14, 16, 17, 18, 33, 38, 39, 41, 42, 43, 58b, 62, 63, 63b, 64, 67, 68, 71, 74, linee extraurbane Torino - Cumiana e Torino – Giaveno.