25 giugno 2019
Aggiornato 01:01
Cronaca

Giocattolo sospetto abbandonato in metro a Racconigi, scatta la procedura per allarme bomba

Si tratta del terzo allarme in 24 ore. Il giocattolo abbandonato è stato rimosso e consegnato agli artificeri.

TORINO - Attimi di tensione questa mattina alla stazione «Racconigi» della metropolitana. Un giocattolo abbandonato, probabilmente una moto in una busta, ha fatto scattare le procedure per gli allarmi bomba e costretto gli artificieri a intervenire. Dopo la  paura, il sollievo: il giocattolo, dopo esser stato rimosso, è stato preso in consegna dagli artificieri. 

Terzo allarme in 24 ore
Un allarme dunque, il terzo in ventiquattro ore. Quel che è certo è che la tensione, soprattutto alla luce di quanto accaduto ieri in Russia, rimane massima. Nonostante l’episodio, i vagoni della metropolitana hanno continuato le loro corse senza alcun problema, evitando disservizi ai cittadini. Diverso quindi da quanto accaduto ieri alle stazioni Nizza e Spezia, dove la forzatura di una porta di sicurezza e un allarme antincendio avevano provocato l’interruzione del servizio per qualche minuto.