25 giugno 2017
Aggiornato 22:30
Ricetta

Ricetta: La torta Pasqualina

Un piatto ideale per festeggiare tutti insieme il giorno di pasquetta e non solo

Un piatto ideale per festeggiare tutti insieme il giorno di pasquetta, e non solo (© Carmelina Pirrone)

RICETTA - La torta pasqualina solitamente si prepara per Pasqua. Per la facilità di preparazione e la bontà, la si può comunque preparare tutto l'anno.

Ingredienti:
1 kg. di spinaci surgelati
500 gr. di ricotta
10 uova
60 gr. di pecorino
100 gr. di parmigiano
2 sfoglie di pasta brisè
1 spicchi di aglio
sale q.b.
pepe q.b.
noce moscata q.b.
olio extravergine q.b.
qualche rametto di timo

La torta pasqualina. Come tutte le torte salate si può mangiare sia calda che fredda, ed è quindi l'ideale per portarla in campagna il giorno di pasquetta.

Preparazione:
Compriamo una busta di spinaci surgelati e 2 confezioni di pasta brisè (io preferisco prepararla). Se preferiamo comprare gli spinaci freschi, li dobbiamo prima pulire lavandoli molto bene sotto l'acqua corrente. Mettiamo in un tegame un bicchiere d'acqua, portiamola a ebollizione e mettiamoci dentro gli spinaci freschi, facciamoli appassire e tiriamoli fuori dal tegame. Sbucciamo uno spicchio d'aglio. Mettiamo 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva in una padella, inseriamoci dentro l'aglio e gli spinaci, saliamo, pepiamo e facciamoli stufare, infine togliamo lo spicchio d'aglio e lasciamoli raffreddare.

Intanto che gli spinaci si raffreddano, noi prepariamo il secondo strato della torta salata. Prendiamo una terrina e mettiamoci dentro la ricotta con la metà del pecorino grattugiato e la metà del parmigiano grattugiato e cominciamo ad amalgamare. Dobbiamo aggiungere ancora una bella grattugiata di noce moscata, il sale, il pepe, 2 uova sbattute e mescoliamo bene il tutto. Adesso che gli spinaci si sono raffreddati mettiamoli in un contenitore, insieme al parmigiano e al pecorino avanzato, le foglie di timo tritate e 2 uova sbattute, amalgamiamo bene e mettiamoli da parte perché è arrivato il momento di preparare la teglia.

Prendiamo una sfoglia di pasta brisè e foderiamo lo stampo facendola uscire fuori dai bordi. Inseriamo dentro gli spinaci, livelliamoli e sopra mettiamo la crema di ricotta. Facciamo dei piccoli buchi nel ripieno, un buco centrale e 5 buchi tutto intorno alla circonferenza. Dentro questi buchi andremo a rompere le uova facendo attenzione a non rompere il tuorlo. E' arrivato il momento di accendere il forno.

Prendiamo il secondo rotolo di pasta brisè e adagiamolo sopra la torta pasqualina. Ritagliamo la pasta che esce fuori dai bordi, ripieghiamo i bordi verso l'interno e schiacciamoli con i rebbi di una forchetta in modo da chiudere bene all'interno il ripieno. Spennelliamo infine la superficie della torta semplicemente con olio extravergine d'oliva. Mettiamo la teglia in forno a 180 gradi per circa 50 minuti. A cottura ultimata, lasciamola intiepidire direttamente nella teglia.
Buon appetito!