20 agosto 2017
Aggiornato 13:30
ricetta

Ricetta: La pastiera napoletana

La pasqua si avvicina, che ne dite di festeggiare il tutto con un dolce tanto semplice quanto buono?

Una "dolce" pasqua con la pastiera napoletana (© Carmelina Pirrone)

RICETTA - La pastiera è il tipico dolce pasquale napoletano, buonissima e profumata dall’aroma di fiori d’arancio. Vi propongo una delle tantissime ricette che vengono realizzate in Campania e non solo.

Ingredienti:
350 gr. di grano cotto
250 gr latte
350 gr. di zucchero
350 gr di ricotta
20 gr burro
1 arancia (la buccia)
1 limone (la buccia)
100 gr. di frutta candita mista
1 fiala di fiori d'arancio
3 uova intere
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino di cannella
zucchero a velo q.b.
500 gr Pasta frolla

La pastiera è il tipico dolce pasquale della tradizione partenopea. Gli ingredienti principali per realizzarla sono: pasta frolla con ripieno di grano e ricotta amalgamati con le uova. Vi propongo una delle tantissime ricette che vengono realizzate in Campania e non solo.

Preparazione:
Vi premetto che per gustarla meglio, la pastiera va sempre preparata il giorno prima di essere consumata.
Laviamo, asciughiamo l’arancia e il limone, sbucciamoli facendo attenzione a tagliare solo la parte colorata degli agrumi, facciamo sgocciolare la ricotta e mettiamo il tutto da parte. Per la preparazione della nostra pastiera oggi usiamo il grano precotto (il grano precotto si trova al supermercato nei barattoli di vetro).

Facciamo finire la cottura del grano in un pentolino con il latte, il burro, e bucce del limone e dell’arancia che aromatizzano il tutto, lasciamo cuocere per circa 20 minuti a fuoco dolce, il grano diventerà cremoso, estraiamo le bucce degli agrumi e lasciamo raffreddare.

Intanto che il grano si raffredda, prendiamo la ricotta sgocciolata e setacciamola con un colino a maglie fitte.
Versiamo dentro una terrina la ricotta setacciata e lo zucchero, mischiamo i due ingredienti con l’aiuto di una frusta e incorporiamo le uova uno alla volta, aggiungiamo il grano cotto e già freddo, mescoliamo bene. Inseriamo ancora i pezzi di frutta candita, la vanillina, la cannella e la fiala di fiori d'arancio. Amalgamiamo il tutto per bene. Il nostro ripieno per la pastiera è pronto, come vedete è facilissimo da fare.

Accendiamo il forno a 180 gradi, imburriamo e infariniamo una tortiera. Prendiamo 3/4 di pasta frolla fatta da noi (oppure quella che si trova pronta nei supermercati) e stendiamola dello spessore di circa mezzo centimetro. Con la pasta frolla rivestiamo la teglia, bordi compresi, a questo punto versiamoci dentro la crema di grano e ricotta.

Con la pasta frolla che abbiamo messo da parte prepariamo alcune strisce di circa 2 centimetri e le mettiamo sopra l'impasto creando dei rombi, come se fosse una grata. Le strisce servono per decorare la nostra pastiera. Il dolce pasquale è pronto per essere cotto. Mettiamolo in forno a 180 gradi per circa 1 ora, finché la pastiera non avrà preso un colore dorato. Lasciamola raffreddare nella teglia, prima di servirla spolverizziamola con zucchero a velo.
Buon appetito!