23 giugno 2017
Aggiornato 02:00
Sanità

Ospedale Mauriziano, apre il primo sportello gratuito per ipovedenti

Aprirà domani, venerdì 21 aprile, uno sportello sulla disabilità visiva all'ospedale Mauriziano di Torino. Il servizio sarà attivo, tutti i venerdì dalle ore 8,30 alle ore 11

TORINO - L'ospedale Mauriziano viene incontro agli ipovedenti. Aprirà domani, venerdì 21 aprile, il primo sportello sulla disabilità visiva, gestito dall'Associazione Pro Retinopatici e Ipovedenti (A.P.R.I.-onlus). Il servizio sarà attivo, tutti i venerdì dalle ore 8,30 alle ore 11. Potranno accedere gratuitamente allo sportello tutti coloro che soffrono di importanti problemi visivi e sono interessati a ricevere informazioni su ausili per ipovedenti, pratiche pensionistiche, servizi specifici esistenti sul territorio, inserimento scolastico e lavorativo, corsi di mobilità e autonomia domestica, barriere architettoniche sensoriali, esenzioni ticket sanitari, accesso alla cultura, ecc..

Rosanna Mano a capo del progetto
Lo sportello sarà gestito dalla dott. Rosanna Mano, ex-responsabile del Centro Documentazione Non Vedenti della Città di Torino, che intende mettere ancora a disposizione gratuitamente la propria lunga esperienza nel settore. Silvio Falco, direttore Generale del Mauriziano commenta: «Siamo molto soddisfatti di questa iniziativa». L'associazione A.P.R.I. onlus si occupa di tutelare e assistere gli ipovedenti e non vedenti su tutto il territorio piemontese; al suo interno collaborano attivamente medici, pazienti e numerosi volontari.