19 giugno 2019
Aggiornato 03:30
Carmagnola

A 5 anni esce di casa da solo e si perde, genitori denunciati per abbandono di minore

E’ successo a Carmagnola. A ritrovare il bambino sono stati gli agenti di polizia municipale, mentre i genitori non si sarebbero accorti di nulla. Solo con l’arrivo a casa degli agenti avrebbero realizzato quanto successo

CARMAGNOLA - Non si sono accorti di nulla, solo quando la polizia municipale è arrivata con il figlio per mano hanno realizzato quanto era successo. Due genitori di Carmagnola sono stati denunciati per abbandono di minore martedì sera, dopo che il loro bambino, di soli 5 anni, si era allontanato da casa e aveva percorso quasi un chilometro da solo in mezzo alla strada. A trovarlo sono stati proprio gli agenti che, intorno alle ore 19, stavano percorrendo la zona. Il bimbo era da solo e spaesato e così, immaginando che i genitori fossero alla sua disperata ricerca e immaginando che il piccolo non avesse potuto fare troppa strada a piedi, hanno iniziato a suonare tutti i campanelli per rintracciare la famiglia.

Il ritorno a casa
Quando l’orologio ormai segnava le 21 la polizia municipale ha suonato alla casa giusta. I genitori hanno abbracciato a lungo il bambino ma allo stesso tempo avrebbero ammesso di non essersi accorti della sua «fuga» in quanto la madre si era addormentata mentre il papà stava facendo alcuni lavoretti. Le giustificazioni non li hanno salvati dalla denuncia e dalla segnalazione alla Procura dei Minori.