23 settembre 2019
Aggiornato 07:30
Beinasco

Nuovo autovelox fisso al confine tra Torino e Beinasco, tra un mese partono le multe

Le due telecamere sono già state installate in strada Torino ma non sono ancora attive. Tra un mesetto inizieranno a fare le fotografie e partiranno le sanzioni. Limite massimo di velocità 50 chilometri orari

BEINASCO - Polemiche, multe e sinistri. Negli ultimi 10-15 anni l’entrata in Beinasco (arrivando da Torino) le ha viste tutte: dagli incidenti, qualcuno anche mortale purtroppo, che hanno portato all’installazione di uno spartitraffico, all’ipotesi di una rotonda mai realizzata, ai video diffusi in rete che mostrano la polizia municipale dietro le siepi con l’autovelox, fino ai giorni nostri dove strada Torino è una sorta di curvone «da gara» in cui le auto accelerano invece che ridurre la velocità viste le tante residenze e attraversamenti pedonali. L’amministrazione comunale ha detto «basta» e in tempi rapidissimi ha approvato un nuovo autovelox fisso di fronte a quella che una volta era una pompa di benzina e oggi è solo una struttura abbandonata di fronte al civico numero 49 di strada Torino.

«Multe tra un mese»
Detto e fatto. Dopo l’approvazione comunale la polizia municipale ha installato i due nuovi occhi elettronici (uno per senso di marcia) lo scorso 22 maggio. Oggi chi passa da strada Torino se li trova davanti in mezzo allo spartitraffico ma, e non tutti però lo sanno, non sono ancora attivi. «Saranno attivi in un mesetto», ci dice la polizia municipale di Beinasco. E se in questi giorni l’impianto farà qualche fotografia sarà solo di prova, per collaudarlo al meglio prima dell’entrata in funzione. Da ricordare che in quel tratto di strada la velocità massima consentita è di 50 chilometri orari.

Nuovo autovelox a Beinasco in strada Torino

Nuovo autovelox a Beinasco in strada Torino (© Diario di Torino)

Nuovo autovelox a Beinasco in strada Torino

Nuovo autovelox a Beinasco in strada Torino (© Diario di Torino)

Nuovo autovelox a Beinasco in strada Torino

Nuovo autovelox a Beinasco in strada Torino (© Diario di Torino)