22 ottobre 2017
Aggiornato 11:30
MiTO

«MiTo», torna l'amore tra Torino e Milano in nome della musica

Dopo le polemiche durate quasi un anno in merito al Salone del Libro, oggi rivediamo Chiara Appendino e Giuseppe Sala collaborare armoniosamente insieme per la realizzazione di «MiTo»

Chiara Appendino e Giuseppe Sala (© Ansa Foto)

TORINO - Passate le nuvole legate al Salone del Libro torna a splendere il sole tra Milano e Torino: si collabora insieme per «MiTo», il festival musicale che animerà le due città dal 3 e al 21 settembre. Il festival sarà composto da oltre 140 concerti, dislocati tra le due città, gratuiti o low cost. Si sono incontrati oggi, martedì 30 maggio, Giuseppe Sala, il sindaco della città di Milano e la prima cittadina Chiara Appendino per coordinare le operazione di «MiTo». Come due bravi amici che si rivedono dopo diverso tempo, nessuno ha fatto cenno alla bagarre del Salone e si è guardato insieme alla nuova manifestazione.

L'armonia tra i primi cittadini
E' la stessa sindaca di Torino a spiegare che c'è piena collaborazione fra le due città, nonché un'ottima sintonia fra i sindaci. «Si lavora insieme» ha dichiarato Appendino, «abbiamo parlato per tanti mesi di libri: oggi parliamo di musica classica». Le fa eco Sala, definendo l'evento «straordinario» che si disloca tra centro città e periferia. Svelato infine anche il tema della manifestazione di quest'anno: la Nauta. Sul sito ufficiale della manifestazione è già possibile consultare il programma della manifestazione.