21 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Dal Comune di Torino

Inizia lo sfalcio in città: priorità alle aree gioco, alle scuole e a dove ci sono problemi di viabilità

Il taglio dell’erba alta è cominciato in tutti i quartieri e proseguirà anche nelle prossime settimane. L’assessora all’Ambiente: «Come amministrazione siamo consapevoli dei disagi che possono aver creato a tutti i cittadini»

TORINO - Dopo il tanto lamentarsi da parte dei cittadini finalmente in città sono partiti i lavori di sfalcio. La vegetazione «troppo cresciuta» è un problema che riguarda l’intera città ed è per questo che gli interventi sono cominciati indistintamente in tutti i quartieri e proseguiranno nelle prossime settimane. «Come amministrazione siamo consapevoli dei disagi che possono aver creato a tutti i cittadini», ha detto l’assessora all’Ambiente, Stefania Giannuzzi, «stiamo risolvendo il problema».

Calendario degli interventi
Ovviamente ci sono delle priorità d’intervento. Partendo però dal fatto che ogni Circoscrizione - con gli uffici decentrati - deciderà la programmazione e le vie in cui sarà fatto lo sfalcio, le direttive comunali obbligano a precedenza alle aree gioco per bambini, alle scuole e a quelle zone dove l’erba alta dà problemi alla viabilità.