21 ottobre 2019
Aggiornato 04:30
Permessi sosta strisce blu

Permessi sosta residenti, «addio» alle code: possibile l’acquisto o il rinnovo online

Per la prima volta si potrà acquistare o rinnovare il proprio permesso senza uscire di casa e imbattersi nelle lunghe code presenti agli uffici. Ecco la procedura da seguire passo dopo passo

TORINO - Torino dice addio alle code per l’acquisto o il rinnovo dei permessi di sosta residenti: per la prima volta infatti, è possibile acquistare i permessi di sosta annuale per i residenti nella zona Blu (tranne le sottozone «A»). Basteranno pochi clic per evitare lunghe code agli uffici e completare le operazioni. Come già in passato sarà sempre possibile effettuare il rinnovo pagando con bollettino postale, con il permesso recapitato direttamente a casa.

Come acquistare un nuovo permesso
Basta collegarsi al sito GTT, recarsi nella pagina «parcheggi», scegliere la sezione «e-commerce», registrarsi (se non ancora registrati) come nuovo utente ed entrare nella propria area riservata per compilare la richiesta d'acquisto. Capitolo pagamento: può essere effettuato con carta di credito o prepagata del circuito Visa, Mastercard o American Express. Il permesso verrà recapitato direttamente a casa. In attesa di ricevere il permesso, per non incorrere in sanzioni, sarà possibile sostare esponendo il permesso provvisorio che verrà inviato via e-mail insieme alla ricevuta di avvenuto acquisto.

Come rinnovare online il proprio permesso
Il rinnovo online può essere effettuato con poche semplici operazioni, evitando in questo modo inutili code negli uffici. Basta collegarsi al sito GTT, recarsi nella pagina «parcheggi», scegliere la sezione e-commerce, registrarsi (se non ancora registrati) come nuovo utente ed entrare nella propria area riservata per compilare la richiesta di rinnovo. Il pagamento può essere effettuato con carta di credito o prepagata del circuito Visa, Mastercard o American Express. Il permesso verrà recapitato direttamente a casa.