19 ottobre 2019
Aggiornato 11:00
Open House

Ci sono 111 luoghi segreti a Torino: ecco come visitarli il 10 e 11 giugno

Palazzi storici, appartamenti privati, ex fabbriche e giardini: i luoghi inaccessibili di Torino si svelano al pubblico durante Open House

TORINO - Pensate di conoscere tutto di Torino? Vi assicuriamo che non è così. All’ombra della Mole Antonelliana infatti vi sono luoghi segreti, spazi nascosti in cui il fascino incontra il mistero. Il 10 e l’11 giugno, in occasione dell’iniziativa Open House Torino, 111 luoghi segreti e solitamente preclusi al pubblico apriranno le loro porte ai curiosi visitatori.

Open House, volontari come guide nei luoghi segreti
Palazzi storici, appartamenti privati, laboratori, uffici, ex fabbriche, parchi, giardini: saranno 300 i volontari che accompagneranno i visitatori alla scoperta di questi gioielli architettonici avvolti nel mistero. Si tratta di luoghi in attesa di una nuova vocazione, di una nuova vita. E’ la prima edizione di Open House, un format avviato in Gran Bretagna e capace di ottenere un grandissimo successo. In Italia Open House è arrivata nel 2012 a Roma, nel 2015 a Milano e oggi a Torino.

Come partecipare a Open House
Ma come funziona Open House e come si può partecipare? Per visitare i 111 luoghi inaccessibili, è necessario procurarsi una delle 15.000 mappe distribuite in città o scaricarle sul sito web. Le informazioni su orari di apertura ed eventuali prenotazioni necessarie sono sul sito, alla sezione Edifici. E’ possibile visitare qualsiasi edificio, con il visitatore che potrà quindi decidere se concentrarsi su un singolo spazio o costruire il proprio personale itinerario. Meglio un villino del primo Novecento o uno spazio educativo? E’ più interessante una fabbrica ristrutturata o un loft? Durante la manifestazione i visitatori sono invitati a condividere la propria esperienza attraverso l'hashtag #OpenHouseTorino. QUI l'elenco completo degli edifici visitabili.

Alcuni edifici visitabili grazie a Open House

Alcuni edifici visitabili grazie a Open House (© Open House)

Alcuni edifici visitabili grazie a Open House

Alcuni edifici visitabili grazie a Open House (© Open House)