18 ottobre 2019
Aggiornato 01:30
Cronaca

Marijuana in balcone camuffata per pianta ornamentale: nei guai 36enne in zona Santa Rita

L’uomo, un 36enne noto consumatore di sostanze stupefacenti, teneva le piantine alla luce del sole: purtroppo per lui, non sono sfuggite all’occhio attento degli uomini della Guardia di Finanza

TORINO - Aveva allestito una piccola coltivazione di marijuana, peccato che non si fosse nemmeno premurato di nasconderla: le piantine infatti, erano in piena vista in un balcone di casa affacciato su una delle vie più trafficate del quartiere Santa Rita. E’ finito nei guai il «coltivatore improvvisato» di 36 anni, denunciato dalla Procura della Repubblica torinese.

Il blitz in casa del proprietario delle piantine
I Finanzieri del Gruppo Torino, unitamente alle Unità Cinofile, hanno subito riconosciuto le piante di marijuana, difficilmente scambiabili per piantine ornamentali. La successiva perquisizione all’interno dell’abitazione dell’uomo, un noto consumatore di sostanze stupefacenti, ha permesso di rinvenire nel monolocale una modica quantità di hashish. Le piante sono state poste sotto sequestro per essere sottoposte ad analisi al fine di quantificarne il principio attivo presente nella sostanza stupefacente.