21 ottobre 2019
Aggiornato 01:30
Polizia

Tentato furto in abitazione in via Sobrero, tre arresti grazie a una telefonata

Quando gli agenti sono arrivati sul posto hanno trovato tre stranieri intenti ad asportare una cassaforte dalla camera da letto. Sono scattate le manette e il sequestro degli arnesi atti allo scasso

TORINO - L’abitazione di via Sobrero doveva essere vuota durante il ponte del 2 giugno e invece i vicini di casa hanno sentito degli strani rumori provenire proprio dall’interno. E’ così partita la chiamata e la segnalazione al 113 e gli agenti della Squadra Volante si è presentata sul luogo indicato dove hanno trovato tre georgiani, due di 24 e 35 anni (quest’ultimo con precedenti), intenti a scassinare la cassaforte dell’abitazione: due dei tre stranieri erano sull’uscio di casa e il terzo all’interno dell’alloggio, in camera da letto. Per tutti e tre è scattato l’arresto per tentato furto aggravato. I poliziotti hanno sequestrato diversi arnesi atti allo scasso tra i quali anche delle chiavi bulgare.