21 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Torino-Costa Crociere

Torino-Costa Crociere, accordo raggiunto: da Savona i tour per visitare la città della Mole

E’ stata Chiara Appendino ad annunciare l’accordo: i turisti potranno scegliere di visitare quattro attrazioni d’eccellenza. L’obiettivo? Incuriosirli e invogliarli a tornare

TORINO - Una crociera con tappa a… Torino. Impossibile direte voi, la città della Mole nonostante l’ex tentativo di creare una spiaggia ai Murazzi non dispone del mare. Eppure è proprio così: a partire dalla prossima estate, la nostra città entrerà a far parte delle mete delle escursioni proposte da Costa Crociere ai propri passeggeri. L’annuncio è arrivato da Chiara Appendino, sindaca di Torino.

Da Savona a Torino per visitare le attrazioni turistiche
In pratica, i passeggeri dell’ammiraglia Costa Diadema che attraccheranno a Savona potranno raggiungere Torino con un bus in meno di due ore e visitare in giornata quattro attrazioni turistiche a loro scelta: la Reggia di Venaria, il Museo Egizio, il Museo del Cinema e lo Juventus Museum. I tour inoltre proseguiranno nel centro storico della città, con la possibilità di visitare i caffè e i ristoranti torinesi, oltre che ovviamente le vie pedonali dello shopping. L’obiettivo? Stimolare la curiosità dei turisti e invogliarli a tornare. Nonostante il poco tempo a disposizione infatti, coloro che dovessero rimanere colpiti dalla nostra città, saranno probabilmente invogliati a tornarci.

Chiara Appendino: "Grande piacere e un pizzico di orgoglio sabaudo"
«Quando si citano Torino e Savona insieme, nell’immaginario comune, si pensa subito a un percorso a senso unico, all’autostrada che tanti torinesi percorrono in direzione del mare. È quindi con grandissimo piacere e un pizzico di orgoglio sabaudo che accolgo la Savona-Torino, un percorso in senso inverso». Sono le parole di Chiara Appendino.