21 ottobre 2019
Aggiornato 02:00
Comune di Torino

Aria di cambiamento in casa Appendino: l'assessore all'Ambiente Giannuzzi esce di scena

Il posto dell'assessore all'Ambiente Stefania Giannuzzi è saltato. Nonostante molti abbiano collegato la sostituzione con i fatti di piazza San Carlo, per ora, dalla Giunta pentastellata non sono arrivate indicazioni precise in tal senso. Si aspetta la conferma della sindaca, che dovrebbe arrivare nella giornata di oggi, domenica 11 giugno o, al più tardi lunedì
Cambiamenti in vista nella squadra della sindaca Chiara Appendino
Cambiamenti in vista nella squadra della sindaca Chiara Appendino ANSA

TORINO - A poco più di una settimana di distanza dai fatti di piazza San Carlo che hanno sconvolto Torino e, a quasi un anno, dall'insediamento in Comune della prima cittadina Chiara Appendino, qualcosa sta cambiando. Si aspetta solo la conferma della sindaca, che dovrebbe arrivare nella giornata di oggi, domenica 11 giugno o, al più tardi lunedì, ma la notizia ha già fatto il giro del web: il posto dell'assessore all'Ambiente Stefania Giannuzzi è saltato. Che c'entrino qualcosa tutti quei vetri rimasti in strada la notte del 3 giugno? Pare infatti che nel pomeriggio della finale di Champions League, prima che il panico si impossessasse della piazza, la polizia abbia fatto segnalazione del problema della numerose bottiglie di vetro presenti ma, nonostante ciò, la zona non è stata ripulita a dovere.

Nuovo assessore comunale all'Ambiente
Nonostante molti abbiano, nelle ultime ore, collegato la sostituzione di Giannuzzi con i fatti di piazza San Carlo, per ora, dalla Giunta pentastellata non sono arrivate indicazioni precise in tal senso. Nelle prossime ore Stefania Giannuzzi dovrebbe cedere le sue deleghe all'attuale capogruppo del M5s, il fedelissimo di Appendino, Alberto Unia. Il cambio di rotta sarebbe giustificato da una volontà di rendere più incisiva l'azione della Giunta in ambito di politiche ambientali. Secondo alcune indiscrezioni poi dovrebbe essere Chiara Giacosa a guidare il gruppo pentastellato in Consiglio Comunale al posto di Unia. Intanto sulla pagina Facebook del gruppo consiliare si parla già delle nuove nomine: «Tutto il Gruppo Consiliare ripone totale stima e fiducia in Alberto Unia per la nomina ad Assessore ai Rapporti con il Consiglio e alle Politiche per l'Ambiente e sottolinea il pieno sostegno e disponibilità al nuovo Capogruppo m5s Chiara Giacosa. Ad entrambi buon lavoro!!». Cambiamenti in vista anche per gli assessorati curati da Leon, Finardi e Giusta. 

«No, je ne regrette rien»
Intanto sul profilo Twitter di Giannuzzi nella serata di sabato 10 giugno compare un posto lapidario: «Sipario», accompagnato dal video della famosissima canzone del film «La vie en rose» dal titolo parlante «No, je ne regrette rien», ossia «Non rimpiango nulla». Sembrerebbe che, in seguito alla comunicazione di Appendino di dover cedere le nomine dell'assessorato, Stefania Giannuzzi sia stata vista uscire in lacrime dall'ufficio della prima cittadina. Non resta che aspettare le parole della sindaca per avere un quadro completo di quella che sarà la sua nuova squadra a un anno di distanza dalle elezioni.