21 ottobre 2019
Aggiornato 05:00
Cronaca

Inseguimento a folle velocità in corso Giulio Cesare, 18enne scappa su una moto rubata

I poliziotti si sono lanciati immediatamente all'inseguimento del mezzo rubato fino a quando l'autista non ha interrotto la fuga in via Mascagni.  Il diciottenne alla guida dello scooter è stato sottoposto a fermo per ricettazione e la moto è stata restituita al legittimo proprietario

TORINO - Era pieno pomeriggio quando gli agenti del commissariato Barriera Milano si sono visti sfrecciare davanti agli occhi uno scooter che viaggiava ad altissima velocità su corso Giulio Cesare. I poliziotti si sono lanciati immediatamente all'inseguimento fino al momento in cui l'autista ha interrotto la fuga, fermandosi in via Mascagni. Sul mezzo si trovavano due ragazzi che hanno continuato la fuga a piedi dopo aver abbandonato lo scooter.

Lo scooter rubato
Per sfuggire agli agenti i due ragazzi si sono allontanati di corsa in due direzioni opposte. Così facendo uno dei due è stato fermato, l'altro invece è riuscito a scappare. Da indagini successive è risultato che lo scooter fosse stato rubato il giorno prima proprio a Torino. Il diciottenne, con precedenti specifici, è stato sottoposto a fermo per ricettazione e lo scooter è stato restituito al legittimo proprietario.