17 agosto 2017
Aggiornato 23:30
Eventi

Inizio col botto per il GruVillage con Fedez e J-Ax, promossa a pieni voti la sicurezza

Sold Out annunciato per il primo concerto della dodicesima edizione del GruVillage. Il duo Fedez e J-Ax ha incantato i cinquemila spettatori con due ore di spettacolo senza sosta

Fedez e J-Ax sul palco (© ANSA)

TORINO - E’ iniziata con un sold out e con due ore di concerto senza sosta la dodicesima edizione del GruVillage. Sul palco è salito il duo più ambito d’Italia che ha scelto proprio la kermesse di Grugliasco per cominciare il tour estivo: Fedez e J-Ax hanno iniziato e chiuso la serata con «Senza pagare», l’ultimo successo estratto dall’album «Comunisti col Rolex» che in sole due settimane aveva raggiunto il disco di platino. Davanti al palco cinquemila spettatori di ogni età, tutti a cantare non solo gli ultimi brani dei due artisti, ma anche canzoni più datate come «Spirale Ovale» e «Domani Smetto» di J-Ax, oppure «Generazione Bho» e «Olivia Oil» di Fedez. Che il duo sia rodato non c’è dubbio e lo spettacolo non è mancato al GruVillage con battute, scherzi e un divertimento degli artisti che ha coinvolto tutto il pubblico presente. «Sono legato a questo palco perché qui cinque anni fa ho fatto uno dei miei primi sold out», ci ha tenuto a ricordare Fedez, sempre accompagnato dalla sua Chiara Ferragni e dal suo cellulare con cui carica ogni giorno decine di video su Instagram.

Sicurezza al GruVillage
Dopo gli attentati di Manchester e di Londra, ma soprattutto dopo gli incidenti del 3 giugno in piazza San Carlo, gli occhi non erano puntati solo sul palco, ma anche sulla sicurezza. Che l’organizzazione abbia funzionato alla perfezione si è percepito sin dall’entrata: dopo aver fatto una serpentina per arrivare all’entrata, steward e forze dell’ordine erano pronti a controllare tutti gli spettatori uno a uno, requisendo bottigliette e accendini. Non da meno all’interno dell’arena dove anche il servizio bar si è adeguato vendendo solo bottiglie in plastica anche per le birre. Tra qualche carabiniere in divisa - non troppi per non turbare la quiete - non sono mancati agenti in borghese che hanno gestito l’ordine pubblico in maniera impeccabile. Quello della sicurezza è un punto su cui il direttore del centro commerciale Le Gru, Davide Rossi, aveva scommesso e la scommessa è stata ampiamente vinta.

Prossime serate al GruVillage
Il GruVillage è appena all’inizio, lo spettacolo è assicurato fino alla fine del prossimo mese. I battenti dell’arena del centro commerciale torneranno ad aprirsi questa sera con il vincitore di Sanremo Francesco Gabbani, poi, in ordine cronologico, Jess Glynne il 26 giugno, Queen At The Opera il primo luglio, i Bastille il 4 luglio, Benji e Fede il 6 luglio, Fiorella Mannoia il 10 luglio, Nek l’11 luglio, e poi ancora Chick Corea and Bela Flack il 13 luglio e Parov Stelar la sera dopo. Grande esclusiva il 18 luglio con Alvaro Soler, il 19 luglio Clean Bandit, Lp il 25 luglio e, infine, per la prima volta il 29 luglio andrà in scena la grande festa conclusiva  della Taranta.