18 ottobre 2019
Aggiornato 01:30
Cronaca

Tentata rapina in corso Francia, ladro prende d'assalto la banca armato di pistola giocattolo 

In manette un quarantatreenne di origine italiana per aver cercato di svaligiare la banca Credit Agricole di corso Francia, armato solo di una pistola giocattolo e con il volto coperto da una maschera di plastica. Il complice, un cittadino marocchino di 24 anni, è stato rintracciato dagli uomini poco dopo in via Capriolo grazie alle descrizioni dei numerosi testimoni
Ladro mascherato prende d'assalto la banca Credit Agricole di corso Francia
Ladro mascherato prende d'assalto la banca Credit Agricole di corso Francia Polizia di Stato

TORINO - Un passante ha notato i due uomini con il volto travisato appena fuori dalla banca Credit Agricole di corso Francia e ha immediatamente avvisato la centrale operativa di polizia. Quando gli agenti del Commissariato «San Paolo» sono giunti sul posto, il palo si era già dato alla fuga e all'interno della banca era rimasto solo un uomo armato di pistola e con il volto coperto da una maschera di gomma.

Maschera di gomma e pistola giocattolo
Non appena entrati in banca, i poliziotti hanno notato un gruppo di clienti e impiegati ammassati all’interno di una stanza; questi, gesticolando, hanno indicato agli agenti un'altra stanza: era proprio lì che si nascondeva l’uomo mascherato. I poliziotti hanno intimato al ladro di adagiare a terra l’arma e di scostarla con i piedi. Solo successivamente gli operatori hanno potuto constatare che si trattava di una pistola in plastica priva di tappo rosso.

L'auto per la fuga
Il quarantatreenne di origine italiana è stato arrestato per tentata rapina aggravata e denunciato per furto di autovettura. La Fiat 500, parcheggiata all’esterno della banca e pronta per essere usata per la fuga, era infatti stata rubata in piazza Statuto qualche giorno prima. Il complice, un cittadino marocchino di 24 anni, grazie alle diverse descrizioni è stato rintracciato dagli uomini della Squadra Mobile poco dopo in via Capriolo. A carico dello straniero gli agenti hanno proceduto al fermo di indiziato di delitto per tentata rapina aggravata in concorso. I poliziotti hanno infine rinvenuto all'interno dell'auto un’altra arma in plastica tipo revolver, anche questa priva di tappo rosso.