21 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Cronaca

Paura a Borgaro, palazzo rischia di crollare dopo la forte pioggia: evacuate 14 famiglie

Prima uno scricchiolio sinistro, poi un rumore inquietante e la corsa fuori dalla palazzina. Circa trenta le persone che hanno dovuto lasciare le proprie abitazioni, sul posto carabinieri e vigili del fuoco
I carabinieri presenti sul posto e i danni alla palazzina
I carabinieri presenti sul posto e i danni alla palazzina Carabinieri

BORGARO - Uno scricchiolio sinistro, un rumore inquietante e tanta, tantissima paura: nel tardo pomeriggio di ieri, a Borgaro, diverse famiglie sono state costrette a lasciare un palazzo in via Spagna 5 per un forte rischio che quest’ultimo potesse crollare. L’allarme è scattato subito dopo il violento temporale, abbattutosi sul paese intorno alle 18:30. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri, che hanno evacuato 14 famiglie dai loro alloggi, per una trentina di persone circa.

Trenta persone sfollate, paura per la struttura esterna della casa
Le persone sfollate sono state ospitate in hotel o da alcuni loro parenti. Una parte della struttura è crollata e per questo motivo i vigili del fuoco del distaccamento di Caselle hanno chiesto l’evacuazione. La zona è stata transennata completamente. Trattandosi di un palazzo «vecchio», degli anni ’70, è probabile che a causare il crollo sia stata la forte pioggia caduta di stravento. Pare inoltre che proprio nel punto in cui vi è stato il crollo di mattoni, qualche mese fa fossero stati eseguiti alcuni lavori dopo una fuga di gas. Secondo Claudio Gambino, sindaco di Borgaro, la «possibilità di crollo della parte esterna è molto concreta». Per fortuna, l’immediato intervento ha evitato feriti o addirittura morti, ma rimane l’apprensione per lo stato della struttura.