21 ottobre 2019
Aggiornato 04:30
Quartiere Barriera di Milano

In corso Brescia in manette due spacciatori, la droga era nascosta in cantina

Due uomini di 32 e 40 sono stati arrestati dopo che la polizia ha rinvenuto la droga nella cantina di uno stabile di corso Brescia. Altra sostanza stupefacente era nascosta in via Aosta

TORINO - Due cittadini marocchini di 32 e 40 anni sono stati arrestati dagli agenti del Commissariato Barriera di Milano nel corso di un’operazione antidroga. I poliziotti hanno monitorato i movimenti dei due stranieri e i loro continui accessi nelle cantine di uno stabile di corso Brescia. Quando li hanno fermati hanno perquisito alcuni locali, tra cui una cantina nella disponibilità dei due, al cui interno hanno rinvenuto 810 grammi di hashish e 20 di marijuana, oltre al materiale utile per il confezionamento di dosi di stupefacente.

SEQUESTRATI CONTANTI - Il quarantenne è stato trovato anche in possesso di 2.600 euro, probabile provento dell’attività illecita di spaccio. Nell’appartamento di uno dei due, in via Aosta, sono stati rinvenuti ancora 10 grammi di marijuana.