17 gennaio 2020
Aggiornato 14:00
Annullati gli StreetGames

Un altro evento annullato: dopo piazza San Carlo, niente StreetGames al Parco Dora

La motivazione la rivela il presidente Michele Belletti: «Ci vediamo costretti ad annullare la tappa di Torino, poiché non siamo in grado di soddisfare in così breve tempo tutte le nuove misure di sicurezza particolarmente gravose»

TORINO - Un altro evento annullato a Torino. Dopo "La salute in Comune" e "Summer Festival», anche gli «StreetGames», la kermesse giunta alla dodicesima edizione che ogni anno porta in giro per varie città diversi sport da praticare all’aria aperta, animando i centri storici con tornei di basket, calcio a 5 e Beach volley, e dando spazio a moltissime esibizioni di arti marziali, atletica e hockey su pista. Torino avrebbe dovuto rappresentare la tappa conclusiva dell’evento itinerante - in programma dal 14 al 16 luglio - dopo aver toccato Trecate, Novara e Omegna dallo scorso giugno. La causa dell’annullamento? I costi elevati per garantire la sicurezza imposta dal capo della polizia Gabrielli dopo gli incidenti di piazza San Carlo dove, un mese fa, sono rimaste ferite 1.525 persone, oltre alla morte di Erika Pioletti.

IL COMUNICATO - «Gli accadimenti di Piazza San Carlo a Torino e le ultime circolari del Capo della polizia Gabrielli», si legge in un comunicato ufficiale del presidente di StreetGames, Michele Belletti, «hanno doverosamente irrigidito le misure di sicurezza lasciando tuttavia ogni relativa incombenza a carico degli organizzatori. Poiché tutto è accaduto a ridosso dell’inizio della manifestazione, con grande senso di responsabilità soprattutto nei confronti dei cittadini ci vediamo costretti ad annullare la tappa di Torino, poiché non siamo in grado di soddisfare in così breve tempo tutte le nuove misure di sicurezza particolarmente gravose. Si tratta di prescrizioni che stravolgono il modo di organizzare eventi in Italia, ponendo tutti gli aspetti di sicurezza ed ordine pubblico a carico delle strutture organizzative. A malincuore annunciamo l’annullamento della tappa di Torino, ringraziando tutte le persone, le associazioni sportive ed i tanti giovani che avevano aderito e ci avevano dato il loro sostegno».

OMEGNA - Quest’anno gli SteetGames non termineranno a Torino il 16 luglio ma si concluderanno a Omegna, in provincia del Verbano-Cusio-Ossola, il 9 luglio, dopo tre giorni di giochi all’aria aperta. Dall’ormai lontano 2006 i numeri sono gradualmente cresciuti fino a far diventare l’evento itinerante come uno dei più attesi e divertenti dell’estate.