2 luglio 2020
Aggiornato 11:00
Cronaca

Blitz a Porta Palazzo, continua la lotta ai tassisti abusivi

Otto i tassisti abusivi (i cosiddetti "kabu kabu" o "black taxi") sono stati fermati e multati per violazione al Codice della Strada dalla polizia municipale di Torino. I controlli proseguiranno, fanno sapere i vigili, al fine di arginare il più possibile il fenomeno

TORINO - Sono otto i tassisti abusivi (i cosiddetti "kabu kabu" o "black taxi") che oggi, sabato 29 luglio, sono stati fermati e multati per violazione al Codice della Strada dalla polizia municipale di Torino. Un veicolo, scoperto durante la retata, è stato posto sotto sequestro fiscale. Questo l’esito di una serie di controlli sul trasporto abusivo di persone, effettuati nell’area di piazza della Repubblica, dagli agenti della Polizia Municipale della 1° Sezione Circoscrizionale Centro/Crocetta  e del Nucleo Rimozione e Sequestri.

TAXI- Un'operazione analoga, eseguita la scorsa settimana, aveva portato all'identificazione di altre 13 persone che si cimentavano nel trasporto abusivo di persone. I controlli proseguiranno, fanno sapere i vigili, al fine di arginare il più possibile il fenomeno. Sono gli stessi tassisti dotati di regolare licenza che, da inizio estate, chiedono a gran voce alle forze dell'ordine di intervenire per far fronte al problema dell'abusivismo che, inevitabilmente, danneggia il loro lavoro.