22 agosto 2017
Aggiornato 15:00
Cronaca

Attimi di terrore per un vacanziere di Moncalieri, cade dalla barca e scompare tra le onde

L'incidente, avvenuto nel pomeriggio di domenica 30 luglio a Porto D'Ascoli, fortunatamente si è concluso nel migliore dei modi: l'uomo è stato avvistato dall'elicottero della guardia costiera circa un'ora e mezza dopo essere caduto in acqua ed è stato tratto in salvo

L'uomo è stato avvistato della guardia costiera circa un'ora e mezza dopo essere caduto in acqua (© Diario di Torino)

SAN BENEDETTO DEL TRONTO - Poteva finire in tragedia la vacanza di un settantatreenne di Moncalieri a San Benedetto del Tronto, nelle Marche. Il giorno dell'incidente era uscito in barca a vela in compagnia di un amico quando, improvvisamente è stato sbalzato fuori dall'imbarcazione e si è trovato inghiottito dalle onde. Il suo compagno di viaggio pare si fosse ritirato per pochi attimi sotto coperta quando, al suo ritorno, non ha più trovato l'amico al timone della barca. E' bastato quel breve lasso di tempo per far sì che il settantatreenne scomparisse tra le onde. L'amico a quel punto ha avvisato la capitaneria di Giulianova che si è lanciata alla ricerca dell'uomo.

IL SALVATAGGIO - L'incidente, avvenuto nel pomeriggio di domenica 30 luglio, a Porto D'Ascoli, fortunatamente si è concluso nel migliore dei modi. L'uomo è stato avvistato dall'elicottero della guardia costiera circa un'ora e mezza dopo essere caduto in acqua, ed è stato tratto in salvo. Una volta tornato a San Benedetto del Tronto è stato trasportato al pronto soccorso e pare che non abbia riportato gravi danni, solo un grande spavento.