16 agosto 2017
Aggiornato 15:00
Cronaca

La droga viaggia in metro e nei bus: sequestrati oltre 2,5 kg di sostanze stupefacenti

Nell’ultimo periodo le Unità Cinofile hanno intensificato i controlli: incredibile la quantità di droga in circolo a Torino, soprattutto tra i soggetti più giovani. Identificate 40 persone

Controlli al terminal dei bus di corso Vittorio (© Guardia di Finanza)

TORINO - Le stazioni della metropolitana, il terminal degli autobus e le stazioni ferroviarie. E’ in questi posti che, nell’ultimo periodo, gli agenti della Guardia di Finanza di Torino hanno posto fine a un vero e proprio giro di traffico di droga. I consumatori? Prevalentemente ragazzi giovani, che nei periodi estivi sono soliti far sempre più uso di sostanze stupefacenti.

GLI INTERVENTI - Negli ultimi due mesi, grazie all’Unità Cinofila del gruppo Torino, sono stati sequestrati 2,5 kg di droga tra marijuana, cocaina, eroina ed ecstasy. Quattro persone sono state denunciate alla Procura della Repubblica per detenzione ai fini di spaccio, mentre altri 40 soggetti sono stati segnalati alla Prefettura quali assuntori di sostanze stupefacenti. Centinaia le persone controllate nei punti strategici dei trasporti torinesi: le stazioni dei treni, quelle della metropolitana e il terminal dei bus. Gli interventi sono scaturiti anche a seguito delle numerose segnalazioni pervenute al numero di pubblica unità, 117.