24 ottobre 2017
Aggiornato 07:30
Università

Due gemelli torinesi d'eccellenza: si sono laureati lo stesso giorno, entrambi con 110 e lode

I gemelli Chiurato si sono laureati entrambi durante la sessione di luglio, entrambi in Econimia e Managemente presso l'Università degli Studi di Torino e, quasi superfluo dirlo, entrambi hanno portato a casa il risultato più ambito: 110, lode e menzione di stampa

Federico e Stefano Chiurato (© Facebook)

TORINO - Si chiamano Federico e Stefano e sono una vera forza della natura. I gemelli Chiurato si sono laureati entrambi durante la sessione di luglio, entrambi in Economia e Management presso l'Università degli Studi di Torino e, quasi superfluo dirlo, entrambi hanno portato a casa il risultato più ambito: 110, lode e menzione di stampa. I due brillanti fratelli si sono supportati fin dalla nascita, spronandosi a vicenda fino a raggiungere i loro sogni: Federico, l'aspirante poeta e Stefano, il futuro ministro del Tesoro. 

SOGNI - Entrambi molto ambiziosi, Federico e Stefano, desideravano trovare un lavoro prima della discussione della tesi di laurea e così è stato. I due avevano iniziato uno stage in due aziende diverse ma, entrambi, hanno abbandonato il posto circa un mese fa per rispondere a un'offerta di lavoro di una società di consulenza che li voleva entrambi. Ventitre anni e una gran voglia di mettersi alla prova e dimostrare che, anche se vivono nella cosiddetta "generazione Erasmus", loro ce l'hanno fatta senza mai lasciare l'Italia. Federico ha già pubblicato diverse raccolte di versi e spera, in futuro, di poterne produrre altre e di laurearsi in filosofia; Federico, dal canto suo, coltiva i suoi sogni di macroeconomia e si immagina, un giorno, seduto al posto del ministro Padoan.