22 agosto 2017
Aggiornato 22:30
Cronaca

Mendicante aizza il suo grosso cane contro i carabinieri, militari feriti in via Po

L'uomo è stato infine arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e il suo cane è stato affidato alla custodia del canile comunale

Mendicante di via Po aizza il suo cane contro i carabinieri (© Ansa Foto)

TORINO - I negozianti della zona non ne potevano davvero più della sua presenza al margine della strada, dei suoi modi prepotenti e neppure del suo grosso cane, così hanno deciso di chiamare i carabinieri. I militari della caserma Po Vanchiglia si sono quindi recati sul posto e hanno avvicinato l'uomo per identificarlo ma questo ha reagito con violenza, slacciando il guinzaglio e aizzando il suo cane contro di loro. Sembrerebbe inoltre che, durante l'operazione, i militari abbiano riportano alcune ferite.

CANE - Il mendicante è stato infine bloccato grazie anche all'intervento di una pattuglia della polizia municipale: si tratta di Jean Apndrè Cavalleri, cinquantunenne senza fissa dimora, ben noto ai passanti e ai commercianti dei negozi che si trovano sotto i portici di via Po per i suoi modi aggressivi. L'uomo è stato arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale e il suo cane è stato affidato alla custodia del canile comunale.