22 agosto 2017
Aggiornato 07:00
Incidenti

Camion urta violentemente un ragazzo di 18 anni sul ciglio della provinciale, gravissimo al Cto

Le sue condizioni sarebbero disperate. L’incidente è avvenuto sulla strada provinciale della Valchiusella, in località Brosso, nel Canavese. Al Cto è arrivato con l’elicottero del 118, chiamato dallo stesso autista del camion

Il diciottenne è ricoverato in gravi condizioni al Cto (© Diario di Torino)

TORINO - Un ragazzo di 18 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cto di Torino in seguito a un grave incidente avvenuto questa mattina nel Canavese. Il giovane si trovava a Brosso e stava camminando sul ciglio della strada provinciale della Valchiusella quando, intorno a mezzogiorno, un camion lo ha urtato. L’impatto ha sbalzato a terra il diciottenne che, seppur subito soccorso, ha riportato diversi traumi e fratture.

CODICE ROSSO - Sul posto sono intervenuti i soccorritori e un elicottero del 118 che ha trasportato il ferito al pronto soccorso dell’ospedale Cto. Si è capito subito che le sue condizioni erano gravissime. In questo momento si trova in prognosi riservata.

L’INCIDENTE - L’autista del camion, un uomo di 65 anni residente a Vico Canavese, si è subito fermato ed è stato proprio lui a chiamare i soccorsi. E’ stato a lungo ascoltato dai carabinieri di Ivrea intervenuti sul posto insieme all’ambulanza che ora si stanno occupando di ricostruire quanto avvenuto.