11 dicembre 2017
Aggiornato 18:00
Carabinieri

Dormono, mangiano e fanno la doccia nelle case saccheggiate: sgominata una banda

In tre sono finiti in manette, tutti moldavi e di età compresa tra i 23 e i 29 anni. Una trentina i colpi messi a segno tra agosto e novembre scorsi

La merce rubata dalla banda (© Carabinieri)

VENARIA - I carabinieri della Compagnia di Venaria hanno arrestato tre moldavi, di età comprese tra i 23 e i 29 anni, perché ritenuti, a vario titolo, responsabili di una trentina di furti tra agosto e novembre scorsi, a Torino e provincia, Asti, Aosta, Biella, Cuneo e Vercelli, ai danni di abitazioni, esercizi pubblici, aziende agricole, campi volo e officine meccaniche. Da quanto accertato dai militari rubavano, mangiavano e dormivano anche nelle abitazioni saccheggiate. Dopo l’arresto i carabinieri stessi, insieme ai colleghi di Comacchio (FE) sono riusciti a recuperare e restituire ai proprietari oltre 750mila euro di merce rubata. Questa era destinata a essere spedita in Romania.