13 dicembre 2017
Aggiornato 15:54
Cronaca

Prelevano migliaia di euro con bancomat e carte di credito rubate: arrestati dai carabinieri

I ladri, due cittadini algerini e un cittadino marocchino, sono stati scoperti dopo lunghe indagini. Decisive le immagini di videosorveglianza e i tabulati del traffico telefonico

Il ladro all'opera (© Carabinieri)

TORINO - Prelevavano migliaia di euro con carte di credito e bancomat rubati. E’ finita con le manette ai polsi l’attività illecita portata avanti per un anno da una banda composta da un cittadino marocchino di 49 anni e due cittadini algerini, uno di 34 anni e l’altro di 51. I ladri, residenti a Torino e a Pino Torinese, hanno effettuato almeno 7 prelievi, portando via 2250 euro circa a delle vittime ignare di tutto.

LE INDAGINI - L’identificazione degli indagati è avvenuta attraverso articolate analisi di videoregistrazioni e di traffico telefonico, accompagnati da servizi di o.c.p., svolti dal personale operante. Ad effettuare i prelievi era E.M.T., 34enne algerino. Gli altri due soggetti avevano il ruolo di complici. I malfattori sono stati accompagnata presso la Casa Circondariale «Lorusso Cutugno» di Torino.