26 settembre 2017
Aggiornato 10:53
Viabilità

Nuove strisce blu in città: si inizia a pagare da ottobre, ecco la lista delle vie interessate

Per consentire la realizzazione della segnaletica orizzontale sono previsti divieti di sosta temporanei di cui gli automobilisti dovranno tenere conto. La lista delle vie interessate all’estensione della sosta a pagamento, in vigore dal 2 ottobre 2017

Nuove strisce blu in città (© Diario di Torino)

TORINO - Partirà lunedì 28 agosto la tracciatura delle strisce blu per la sosta a pagamento nell’area denominata "sottozona E" della circoscrizione 7. Per consentire la realizzazione della segnaletica orizzontale sono previsti divieti di sosta temporanei di cui gli automobilisti dovranno tenere conto. Contemporaneamente alla tracciatura delle strisce blu, Gtt provvederà anche alla posa della segnaletica verticale e dei parcometri.

LE VIE - Le vie interessate all’estensione della sosta a pagamento, in vigore dal 2 ottobre 2017, sono quelle comprese all’interno del seguente perimetro: lungo Dora Savona, lungo Dora Siena (su ambo i lati), corso Tortona (escluso) corso Regina Margherita e corso XI Febbraio (solo i lati rivolti verso la nuova zona a pagamento) ovvero corso Regina Margherita, corso XI Febbraio, via Bazzi, Lungo Dora Savona, corso Regio Parco; via Fiochetto; via Genè, Lungo Dora Siena, via Rossini, via Ricotti, via Goldoni, via Borelli; piazzale Regina Margherita, via Ricasoli; via Pallavicino, via Faà di Bruno; via Tommaseo; corso Farini, Largo Berardi; via Manin, corso Belgio, via Ricasoli, via Fontanesi e via Porro.