20 novembre 2017
Aggiornato 18:01
Musica

A Torino la musica elettronica dal mondo con Omar Souleyman

Con il suo particolare sound ha incantato il mondo ed ora approda a Torino per l'inaugurazione delle nuove Ogr. Omar Souleyman presenterà il nuovo album «To Syria, With Love»

A Torino Omar Souleyman (© Ogr Torino)

TORINO - Il secondo sabato del «Big Bang», la grande festa di inaugurazione delle nuove Officine Grandi Riparazioni, gratuita per tutti e lunga due settimane  è interamente dedicato a musiche e sonorità dal mondo interpretate in chiave elettronica. Sabato 7 ottobre Omar Souleyman, musicista siriano rifugiato in Turchia, presenterà il nuovo album «To Syria, With Love», con il suo inconfondibile sound, nato dalla contaminazione della Dabka, danza folkloristica mediorientale, con l’elettronica. Nato come intrattenitore ai matrimoni, Souleyman è stato scoperto dai produttori discografici europei imbattutisi in alcuni dei 500 bootleg dei suoi concerti circolanti in Siria. Oggi, dopo aver remixato brani di Bjork ed essersi esibito alla cerimonia per il conferimento del premio Nobel per la pace nel 2013, è prodotto dall’etichetta di giganti della musica elettronica come Diplo e Major Lazer. La riapertura dello spazio di architettura industriale, recuperato e restituito alla città grazie all’impegno e alle risorse della Fondazione Crt accoglierà nuovi protagonisti e pubblici diversi, con una serie di esclusive nazionali e progetti realizzati ad hoc per l’occasione da 10 artisti internazionali. Per accedere agli eventi è necessario accreditarsi sul sito www.ogrtorino.it. La prima tranche di accrediti è esaurita, presto sarà comunicata una nuova data di apertura di ulteriori accrediti.