26 settembre 2017
Aggiornato 12:30
Cronaca

Crollo in piazza Castello: cadono pezzi di intonaco dalla chiesa di San Lorenzo 

Fortunatamente nessuno è rimasto ferito e i vigili del fuoco sono intervenuti tempestivamente sul posto per delimitare la zona con un transennamento e consentire il regolare accesso alla chiesa

Reale Chiesa di San Lorenzo in piazza Castello (© Diario di Torino)

TORINO - Questa mattina, venerdì 25 agosto, un crollo improvviso ha colpito la Reale Chiesa di San Lorenzo di piazza Castello. Tra lo stupore dei passanti, grossi pezzi di intonaco sono caduti a terra da un'altezza considerevole. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito e i vigili del fuoco, avvisati dai vigili urbani, sono intervenuti tempestivamente sul posto per delimitare la zona con un transennamento e consentire il regolare accesso alla chiesa. 

CROLLO - A crollare sembrerebbe essere stata una lastra della cornice che contorna la facciata della chiesa. Turisti e passanti che hanno assistito al crollo raccontano di un tonfo improvviso e del fumo alzarsi dalla facciata della chiesa disegnata dal Guarini tra il 1668 e il 1687. Pare che a crollare siano stati parti di intonaco già oggetto di consolidamento e restauro nel 2000, usurati dal passare del tempo e, probabilmente, da fattori atmosferici. Nei prossimi giorni verrà installato un cantiere per mettere in sicurezza la zona e restaurare le parti di intonaco cadute.