26 settembre 2017
Aggiornato 10:53
Cronaca

Droga nelle scarpe per sfuggire ai controlli, arrestato giovane pusher in Barriera di Milano 

In un primo momento gli agenti pensavano che il ragazzo fosse riuscito a vendere tutte le dosi di droga che aveva con sé prima dell'arresto e invece, ne nascondeva altre all’interno delle scarpe

Arrestato pusher in Barriera di Milano (© Diario di Torino)

TORINO -  Un giovane pusher è stato fermato dagli agenti del commissariato «Barriera Milano» dopo essere stato avvistato nell'atto di cedere una dose di sostanza stupefacente all’angolo tra via Spontini e via Montanaro. Lo spacciatore è stato quindi inseguito e fermato dai poliziotti, a cui ha dichiarato di essere minorenne. Solo in un secondo momento, grazie ad accertamenti ossei, i poliziotti hanno potuto stabilire con certezza che il ragazzo avesse in realtà più di 18 anni. Il giovane senegalese pertanto è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente.

SCARPE - Nelle tasche del ragazzo i poliziotti hanno ritrovato due telefoni cellulari e 650 euro in contanti. In un primo momento gli agenti pensavano che lo spacciatore fosse riuscito a vedere tutte le dosi di droga che aveva con sé prima dell'arresto e invece, all’interno delle scarpe, gli operatori ne hanno rinvenute altre. Infine il giovane è stato anche denunciato per falsa dichiarazione delle proprie generalità.