Canavese | Cronaca

Tragedia sfiorata a Castellamonte, donna minaccia di buttarsi dal 4° piano  

I motivi del gesto sono ancora sconosciuti. La tragedia è stata sventata grazie al repentino intervento delle forze dell'ordine che hanno evitato che la donna si buttasse

Tempestivo l'intervento delle forze dell'ordine
Tempestivo l'intervento delle forze dell'ordine (Diario del Canavese)

TORINO - Attimi di tensione in via Carlo Botta a Castellamonte. Nei giorni scorsi una donna ha minacciato di uccidersi lanciandosi dal quarto piano del palazzo in cui si trova il suo appartamento. I primi a dare l'allarme e a chiamare i vigili del fuoco e le forze dell'ordine sono stati i vicini di casa della signora, quando si sono accorti di quanto stava succedendo proprio sotto i loro occhi.

SOCCORSI - I motivi del gesto sono ancora sconosciuti. La tragedia è stata sventata grazie al repentino intervento delle forze dell'ordine che hanno evitato che la donna si buttasse. La quarantanovenne è stata in seguito trasportata all'ospedale di Ivrea, visibilmente ancora sotto chock.