19 giugno 2019
Aggiornato 18:30
Vaccinazioni

Vaccini, riaprono gli asili ma quest'anno per accedere serve una certificazione

L'assessore comunale alla Scuola, Federica Patti, coglie l'occasione per ricordare a tutti i genitori che la documentazione riguardo l'ademipimento in materia di prevenzione vaccinale dovrà essere consegnata entro l'11 settembre.

TORINO - Come tutti gli anni, a settembre, si torna a scuola, ma questa volta i genitori dovranno far fronte ad alcune novità. Dopo ben 18 anni infatti le vaccinazioni sono tornate obbligatorie, in seguito al decreto legge approvato alla Camera lo scorso 28 luglio. Tra mille polemiche domani, giovedì 6 settembre, aprono i nidi e le scuole dell'Infanzia comunali e l'assessore comunale alla Scuola, Federica Patti, coglie l'occasione per ricordare a tutti i genitori che la documentazione riguardo l'ademipimento in materia di prevenzione vaccinale dovrà essere consegnata entro l'11 settembre.

VACCINI - La circolare congiunta dei Ministeri della Salute e dell'Istruzione del 1 settembre 2017, ripresa dall'Ufficio Scolastico regionale nella giornata di ieri, ribadisce che la consegna della documentazione costituisce requisito necessario per l'accesso ai servizi. Per ogni informazione procedurale si rimanda al link della città di Torino. Ricordiamo che le vaccinazioni obbligatorie sono 10: antipoliomielitica, antidifterica, antitetanica, antiepatite B, antipertosse, antiHaemophilus influenzae tipo b, antimorbillo, antirosolia, antiparotite, antivaricella.