25 aprile 2019
Aggiornato 05:30
Elisabetta Desole

Elisabetta Desole non ce l’ha fatta: morta la 33enne sbalzata dalla sella della moto

L’incidente era avvenuto lo scorso 27 agosto: la donna, residente a Chieri, è deceduta all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure. In corso le indagini della Procura di Savona

CHIERI - Ha lottato strenuamente per dieci giorni, poi ha dovuto arrendersi. Non ce l’ha fatta Elisabetta Desole, la donna di Chieri di 33 anni rimasta gravemente ferita dopo un incidente in moto lo scorso 27 agosto, è morta all’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

L’INCIDENTE - Le sue condizioni erano apparse subito gravissime. Elisabetta, la mattina dello scorso 27 agosto, era stata sbalzata dalla moto guidata da un suo amico e aveva riportato un bruttissimo trauma cranico. La donna era stata sottoposta a un intervento di neurochirurgia, che purtroppo non è bastato a salvarle la vita. In corso le indagini da parte della Procura di Savona: nel registro degli indagati ci sarebbe un uomo di 62 anni, il guidatore dell’auto che, stando a una prima ricostruzione, avrebbe tagliato la strada alla moto, costringendo il centauro alla guida del mezzo a frenare per evitare l’impatto con la macchina. Una frenata fatale, costata la vita a Elisabetta Desole.