20 giugno 2019
Aggiornato 06:30
Dora Express

Torino scopre Dora Express, il bus che collega la stazione Dora a Porta Susa: orari, fermate e costi

Il servizio entrerà in vigore lunedì 11 settembre. Il «bus veloce» collegherà le due stazioni ferroviarie in pochissimo tempo, con due fermate intermedie nel percorso

TORINO - Mini rivoluzione in arrivo per il mondo dei trasporti torinese, in particolare per i tanti pendolari che ogni giorno si muovono da e verso il capoluogo piemontese: a partire da lunedì 11 settembre entrerà infatti in vigore il servizio Dora Express, una «linea veloce» in grado di collegare la stazione Dora alla stazione Porta Susa.

ORARI E FERMATE - Il grande obiettivo di Gtt è quello di rendere il collegamento veloce e immediato, come se il trasporto «via gomma» fosse la naturale prosecuzione del trasporto via ferro. Per questo motivo, essendo appunto il bus un «express», oltre ai capolinea situati davanti alle due stazioni, le fermate effettuate dal bus Dora Express saranno solamente due: una situata in piazza Statuto, l’altra in piazza XVIII Dicembre. La linea sarà in servizio da lunedì a sabato e gli orari seguiranno quelli dei treni, proprio per rendere quasi invisibile cambio di tipo di mezzo di trasporto: «E’ come se il treno proseguisse verso Porta Susa» fanno sapere da Gtt. La prima corsa partirà quindi alle 06:20 dalla stazione di Porta Susa, mentre dalla stazione Dora il primo bus lascerà il capolinea alle 07:13. Verso sera l’ultima corsa partirà da Porta Susa alle 19:20 e alle 20:13 dalla stazione Dora. Capitolo costi: chiunque disponga di abbonamenti o biglietti normali potrà usufruire della linea, mentre per il collegamento con Caselle è possibile utilizzare il biglietto integrato B (costo 3 euro).

DORA EXPRESS - Il nuovo servizio ovviamente permetterà di collegare al meglio il centro di Torino all’aeroporto di Caselle e alle Valli di Lanzo. Non è un caso quindi che il bus Dora Express entri in servizio proprio l’11 settembre: quel lunedì infatti coincide con l’inizio delle scuole e un relativo aumento del volume di passeggeri. Per rendere confortevole e immediata la connessione tra la stazione ferroviaria e il capolinea del servizio express, la stazione Dora ha subito un deciso restyling, così come tutto il perimetro limitrofo. Un esempio? Il capolinea situato in corso Principe Oddone, quasi all’angolo con piazza Baldissera. Non essendo vicinissimo alla stazione, Gtt provvederà ad aprire un cancello più vicino a corso Principe Oddone, che permetterà ai passeggeri dei treni di avvicinarsi di 50 metri circa alla fermata del pullman. Nella giornata di oggi, i tecnici hanno provveduto a installare una segnaletica su cartelli e pavimenti, per informare al meglio le persone che dovranno spostarsi tra la stazione e il capolinea. Il percorso, con scivoli e attraversamenti pedonali con discese, è a misura di disabile. Il conto alla rovescia è iniziato, pochi giorni e Torino scoprirà il servizio «Dora Express»

La segnaletica alla stazione Dora

La segnaletica alla stazione Dora (© CittAgorà)