19 giugno 2019
Aggiornato 12:30
Scuola

Appendino augura buon anno ai ragazzi: «Non abbiate paura di sbagliare»

La prima cittadina ha invitato tutti a immaginare di dover fare un viaggio su un'astronave verso un pianeta lontano. «L'astronave è più bella e funziona se ci si lavora tutti insieme»

TORINO - «Non abbiate mai paura di sbagliare, non scoraggiatevi mai, metteteci tanto impegno», con queste parole la sindaca Chiara Appendino si è rivolta ai bambini e ragazzi riuniti questa mattina alla scuola media Drovetti per l'avvio dell'anno scolastico. La prima cittadina ha invitato tutti a immaginare di dover fare un viaggio su un'astronave verso un pianeta lontano. «L'astronave è più bella e funziona se ci si lavora tutti insieme» ha detto evocativamente Appendino, «perché ciascuno di noi sa fare qualcosa e lo sa fare bene. A noi sta il compito di far sì che queste passioni possano essere coltivate e farvi crescere come persone. A voi quello di impegnarvi senza paura di sbagliare».

SCUOLA - A inaugurare l'anno scolastico anche Federica Patti e Gianna Pentenero, rispettivamente assessore comunale e regionale all'Istruzione, la consigliera delegata della Città Metropolitana Barbara Azzarà e il direttore dell'Ufficio scolastico regionale Fabrizio Manca. Anche da Roma arriva l'in bocca al lupo della ministra dell'Istruzione, Valeria Fedeli: «A tutte e tutti voi vanno i miei auguri di buon inizio e buon lavoro. Con un pensiero particolare alle studentesse e agli studenti, alle e ai dirigenti, al personale scolastico delle aree del Centro Italia colpite dal sisma e di Ischia, a cui il Ministero continuerà a garantire tutto il supporto necessario per ridurre al minimo i disagi». «Siete voi il centro della scuola» ha affermato Fedeli, invitando gli studenti a non sottovalutare «il valore dell'apprendimento, tassello fondamentale del vostro percorso di vita».