17 dicembre 2018
Aggiornato 12:30

Tragedia di piazza San Carlo, 136 richieste di risarcimento al Comune

Al Comune di Torino sono arrivate 136 richieste di risarcimento in seguito agli incidenti verificatisi durante la notte del 3 giugni. Lo ha riferito in Consiglio Comunale l'assessore al Bilancio Sergio Rolando
3 giugno in piazza San Carlo
3 giugno in piazza San Carlo (Diario di Torino)

TORINO - La notte del 3 giugno sono rimaste ferite oltre 1500 persone e, a oggi, al Comune di Torino sono arrivate 136 richieste di risarcimento. Lo ha riferito in Consiglio Comunale l'assessore al Bilancio Sergio Rolando, interrogato su chi dovrà pagare per i danni riportati durante la notte della serata di Champions League proiettata in piazza San Carlo.

ASSICURAZIONE - A domanda diretta del consigliere comunale di centrodestra Alberto Morano, Rolando ha risposto fornendo i numeri dettagliati sulla franchigia della polizza assicurativa. Il massimale della copertura assicurativa è di 25 milioni di euro, mentre la franchigia della polizza assicurativa per l'evento è di 24.500 euro. Ora la parola passa al Tribunale per chiarire definitivamente di chi è stata la responsabilità di quella notte di terrore.