19 agosto 2019
Aggiornato 04:30
Cultura

All'Urban Center Metropolitano cinema e itinerari per scoprire la città

Torino ieri, oggi e domani. All'Urban Center tanti appuntamenti dedicati alla scoperta della città sabauda del passato, del presente e del futuro. Ecco cosa vi attende

TORINO - In quanti modi si può scoprire come si è trasformata una città nel corso degli anni? Come si presentava Torino nei primi anni del ‘900 rispetto a quella che viviamo adesso? Urban Center Metropolitano organizza «Proiezioni di città», tre serate di cinema all’aperto dedicate alla città vista attraverso il grande schermo, in collaborazione con il Museo Nazionale del Cinema e la Film Commission Torino Piemonte. Dal 14 al 16 settembre alle 20.30 davanti alla sede dell’Urban Center Metropolitano di piazza Palazzo di Città si potranno vedere tre grandi pellicole girate a Torino che raccontano la città sabauda in diversi momenti storici. I tre appuntamenti sono a ingresso libero. Giovedì 14 apre la rassegna il film muto «Addio Giovinezza!» (Augusto Genina, 1918) che mostra la Torino dei primi anni del ‘900 attraverso la storia d’amore di uno studente e di una sartina. La proiezione è accompagnata dalla musica di Valeria Delmastro. Venerdì 15 sarà proiettata «La vita possibile» (Ivano De Matteo, 2016) in cui la Torino di oggi diventa la città rifugio per la sua protagonista Margherita Buy. Infine sabato 16 settembre tocca a «Un colpo all’italiana. The Italian Job» (Peter Collinson, 1969): sullo schermo la città del boom economico, negli anni in cui imperava la Fiat, con le scene del famoso inseguimento sul tetto del Lingotto, sullo scalone di Palazzo Madama e anche sul Po. I lungometraggi saranno anticipati da tre filmati tra quelli selezionati per il progetto «I-Media Cities» il progetto europeo promosso da nove cineteche europee, cinque istituti di ricerca, due providers tecnologici e specialisti di digital business models, che ha per obiettivo la valorizzazione e la condivisione dei materiali audiovisivi d’archivio tramite una piattaforma digitale interoperabile e multilingue. L’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

Gli itinerari urbani
L’Urban Center Metropolitano propone inoltre la scoperta della città anche attraverso tre nuovi itinerari urbani che daranno la possibilità ai cittadini di scoprire la propria città attraverso luoghi insoliti e prospettive inedite. Il 16 settembre e il 30 settembre torna l’appuntamento con «La città condivisa», dedicato alla scoperta di nuove forme di socialità e declinazioni dello spazio attraverso alcune delle più recenti esperienze nell'ambito del co-housing, dell'abitare sociale e dei servizi di quartiere. Il 20 settembre invece sarà la Torino dei luoghi dell’innovazione e di rigenerazione in ambito tecnologico e ambientale ad essere esplorata con l’itinerario «Gran Tour città: comunità e innovazione a Torino», nell’ambito dell’iniziativa Gran Tour dell’Abbonamento Musei Torino Piemonte. Le visite in programma: sabato 16 settembre «La città condivisa» alle 10.30, mercoledì 20 settembre Gran Tour città: comunità e innovazione a Torino alle 10, sabato 30 settembre «La città condivisa» alle 10.30. Per informazioni: www.urbancenter.to.it.