25 aprile 2019
Aggiornato 06:30
Viaggi

Viaggio nei colori dell'autunno, è in partenza il «Treno del Foliage»

I fortunati viaggiatori di tutto il mondo restano a bocca aperta di fronte allo spettacolo multicolore e poetico che si ammira dai finestrini del treno della ferrovia Vigezzina-Centovallidi

PIEMONTE - Un tragitto di 52 km in poco meno di due ore, un viaggio lento per ammirare paesaggi strepitosi vestiti dei colori dell'autunno. È il cosiddetto "Treno del Foliage" che percorre i binari della ferrovia Vigezzina-Centovallidi, una delle tratte panoramiche più apprezzate tra Piemonte e Canton Ticino. I fortunati viaggiatori di tutto il mondo resteranno a bocca aperta di fronte allo spettacolo multicolore e poetico che si ammira dai finestrini del treno.

TRENO - La Vigezzina-Centovalli è una linea internazionale a scartamento ridotto che collega Domodossola a Locarno, l'Italia alla Svizzera, attraverso la Valle Vigezzo e le Centovalli. Dopo il grande successo del 2016, anche quest'anno si rinnova la proposta di un viaggio a bordo dei caratteristici trenini bianchi e blu. Durante il tragitto alcune tappe sono d'obbligo: nella Valle Vigezzo meritano una visita i borghi di Malesco, Villette e Re. E' possibile iniziare il percorso da entrambi i capolinea: dal centro storico di Domodossola o dall'elegante e moderna cittadina svizzera di Locarno.

BIGLIETTI - I biglietti per il Treno del Foliage sono in vendita online e presso la biglietteria di Domodossola. Il costo è di € 25,00 per libera circolazione sull’intera tratta Domodossola-Locarno. Per i ragazzi dai 6 ai 16 anni biglietto a € 12,50, i bambini fino a 6 anni viaggiano gratis. Il biglietto è comprensivo del supplemento panoramico. Senza prenotazione il viaggio potrebbe non essere garantito con il treno prescelto e potrebbe essere necessario attendere il treno successivo.