23 agosto 2019
Aggiornato 18:00
Carabinieri

Fermata al semaforo, stordita con lo spray e rapinata: in borsa aveva 5mila euro

Lo shock è grande per una donna di 56 anni, vittima di una rapina avvenuta quando meno se lo aspettava. Nella sua borsa c'era un'ingente quantità di denaro e i carabinieri, oltre a individuare i rapinatori, vogliono capire se la vittima era stata seguita
Indagano i carabinieri di Moncalieri
Indagano i carabinieri di Moncalieri ANSA

VINOVO - Nella borsa aveva 5mila euro in contanti, soldi che, ha detto la stessa vittima ai carabinieri, le servivano per la sua attività di imprenditrice. E ora c’è da scoprire se i rapinatori erano al corrente dell’ingente somma di denaro in auto o se sia stato solo un caso che abbiano fermato lei. Fatto sta che la donna, 56 anni, è stata affiancata in auto mentre era ferma al semaforo in via Europa a Vinovo, stordita con uno spray e derubata della borsa che teneva vicino a sé.

CARABINIERI - Ancora intontita la vittima della rapina è scesa dall’auto e ha chiamato i carabinieri. Subito dopo ha perso l’equilibrio ed è caduta a terra procurandosi una forte contusione al braccio guaribile in nove giorni. Del caso si stanno ora occupando i carabinieri di Moncalieri che sono anche alla ricerca di testimoni che aiutino a individuare la vettura dei rapinatori. Hanno sentito la vittima e la stessa ha raccontato di aver prelevato i soldi la sera prima. I malviventi potrebbero quindi averla seguita apposta.