23 marzo 2019
Aggiornato 01:00
Cronaca

Juventus-Fiorentina, liquidi «sospetti» piovono dal settore ospiti

Durante i controlli effettuati è stato sanzionato un cittadino italiano di trentun anni, proveniente da Firenze, sorpreso mentre lanciava un bicchiere contenente del liquido sospetto in direzione del settore Nord
Allianz Stadium
Allianz Stadium Diario di Torino

TORINO - Nella serata di mercoledì si è disputato l’incontro di calcio di Campionato serie A Juventus – Fiorentina,  alla presenza di oltre 35000 spettatori, 500 dei quali sostenitori della squadra ospite. Durante i controlli effettuati presso i varchi di accesso al settore Sud, il personale della Squadra Mobile di Torino ha scoperto due cittadini italiani, entrambi di 28 anni, mentre tentavano di introdursi all’interno dello stadio utilizzando la carte di fidelizzazione intestate ad altre persone. Uno dei due, proveniente dalla provincia di Trento, è stato denunciato poiché ha esibito un documento di identità non uso. Il secondo, proveniente dalla provincia di Milano, è stato sanzionato anche per violazione della Legge sugli stupefacenti, essendo stato trovato in possesso di una dose di cocaina

LIQUIDI - Durante i controlli effettuati è stato sanzionato un terzo cittadino italiano di trentun anni, proveniente da Firenze. L'uomo è stato sorpreso nel settore ospiti mentre lanciava un bicchiere contenente del liquido sospetto in direzione del settore Nord. L’uomo è stato individuato dal personale Digos tramite il sistema di registrazione delle immagini.