20 aprile 2019
Aggiornato 10:30
Cronaca

Contromano in bicicletta sulla Torino-Pinerolo, anziano fermato appena in tempo

Ad avvisare la polizia stradale sono stati gli automobilisti che si sono trovati l'uomo davanti e che, fortunatamente, sono riusciti a scansarlo. L'anziano è stato fermato dalla polizia stradale intorno alle 16, poco prima dello svincolo di Orbassano

TORINO - Sembrerebbe che l'anziano signore di 82 anni e residente a Orbassano, non si sia reso conto della pericolosità della sua manovra, per sé stesso e per gli automobilisti. Al termine di un partita di bocce con gli amici, l'uomo, intenzionato a fare ritorno a casa a bordo della sua bicicletta, ha scelto il tragitto che ha ritenuto più veloce, vale a dire l'autostrada Torino-Pinerolo.

AUTOSTRADA - Ad aggravare la pericolosità della sua operazione sta il fatto che l'anziano ha imboccato l'autostrada il contromano e perciò, tenendo per precauzione quella che per lui era la destra della strada, si è trovato in realtà a pedalare nella corsia di sorpasso. Ad avvisare la polizia stradale sono stati proprio gli automobilisti che se lo sono trovati davanti e che, fortunatamente, sono riusciti a scansarlo. L'uomo è stato fermato intorno alle 16, poco prima dello svincolo di Orbassano, ed è stato riaccompagnato a casa da una volante.